Little Richard

(Macon, Georgia 1932)

 

 

Il cantante statunitense Little Richard (nome d'arte di Richard Penniman) fu uno dei primi musicisti di rock'n roll a diventare un fenomeno di costume. I suoi concerti erano sempre seguiti da un vasto pubblico di scatenati teen-agers; la musica esplosiva, le scatenate esibizioni sul palco e il look appariscente di Little Richard contribuirono a forgiare la musica rock, influenzando anche gruppi come i Beatles e i Rolling Stones.

Il successo giunse nel 1955 quando, nel corso di una pausa durante una seduta di registrazione, Little Richard intonò una canzone scurrile e priva di senso intitolata Tutti Frutti. Riconoscendone le potenzialità, il produttore fece modificare il testo e il brano divenne un classico del rock and roll.

In rapida successione Little Richard incise poi molte delle sue canzoni più famose, tra cui Long Tall Sally (1956), Rip It Up (1956), Jenny, Jenny, Jenny (1957) e Good Golly Miss Molly (1958).

Nelle esibizioni dal vivo resta indimenticabile il look di Little Richard, contraddistinto dal trucco pesante e dalla particolare acconciatura alla pompadour ottenuta spazzolando i capelli in posizione verticale sopra la fronte.