RISORSE  MEDICHE   -   ROMA   -   STORIA  DEL  ROCK   -   LINKS  -   OPERE  PERSONALI   -   CHI  SIAMO

HOME  PAGE 

 

Poesie di

ALESSANDRO  PERRONE

Io so che met delle poesie che compongo banale.

Il problema che non so quale met sia banale.

Regalami i tuoi occhi

Diecimila volumi di filosofia e diecimila di religione non basterebbero a spiegarci che cosa sia la nostra anima.

Cercavo una donna che donna non ,

cercavo un angelo che ali non ha,

cercavo qualcosa al di fuori di me,

ma che sentivo esser parte di me.

Cercavo dovunque

ma purtroppo lontano da te.

Quando viene l'alba
Tu sei
In camera mia
Il sole a mezzanotte
La nostra rabbia
Le mie mani
Accattone di sogni
Aria elettrica
Bambini
S'io fossi foco
Mio caro clown
Vedute
La pioggia
Senza faccia
In una notte
Questo il destino