Sito amatoriale interamente dedicato alle avventure grafiche della Lucas Arts. Tutto il materiale presente nel sito è copyright degli aventi diritto

                   

                                                                              

Titolo: MANIAC MANSION - Anno di uscita: 1987 -Recensione di Luca Romanelli - Scarica il gioco completo in italiano -  Vai alla soluzione

Rullo di tamburi! Ci troviamo di fronte alla prima avventura grafica della Lucas Arts! E' rivedendo questa mitica adventure a distanza di anni che si capisce quanta strada hanno fatto i videogames da quel periodo a oggi e quante sono state le evoluzioni di un genere come quello delle graphic adventures. Anche se a un giocatore d'oggi Maniac Mansion può apparire come un giochino di poco conto con una grafica molto antiquata e una giocabilità non eccezionale si può comunque rilevare la presenza di tutti quegli elementi che hanno decretato il successo delle avventure della Lucas e hanno permesso alla casa videoludica di farsi un nome in questo settore: umorismo, presenza di situazioni bizzarre, personaggi esilaranti nonché l'uso del mitico SCUMM System, il sistema punta-e-clicca che permette ai protagonisti di interagire con i numerosi oggetti presenti nelle varie locations: a tal fine l'utente può scegliere di far compiere al suo personaggio numerose azioni (andare, usa, leggi ecc.) indicate, in questo gioco e nei primi che seguiranno, su una barra posta in fondo allo schermo.

 

All'inizio dell'avventura, ancora molto schematica e priva di una qualsiasi sorta di filmato introduttivo, al giocatore viene chiesto di scegliere, oltre a Dave, vero protagonista del gioco, altri due personaggi tra i quattro disponibili. Il giocatore dovrà gestire tutti e tre i personaggi, che dovranno collaborare tra loro per portare a termine una pericolosa missione: liberare Sandy, la ragazza di Dave, dalle grinfie del Dott. Fred Edison, scienziato che pare sia sotto l'influsso malefico di una meteora senziente caduta nei pressi di Villa Edison cinque anni prima. Sarà proprio  in questa villa che il giovane trio dovrà introdursi cercando in tutti i modi di accedere al laboratorio segreto che si trova nei sotterranei della casa, dove è imprigionata Sandy, il tutto evitando di farsi vedere dagli altri membri della famiglia Edison, come Edna, moglie del Dott. Fred in piena crisi di astinenza sessuale, preoccupata perché il marito è chiuso nel laboratorio da cinque anni senza mangiare, e Ed, giovane paramilitare affezionatissimo al suo criceto e intenzionato a liberare il padre dall'influsso della meteora. 

 

Ecco i protagonisti! Fate la vostra scelta, potrete usarne tre!

 

Ecco a voi... Villa Edison! Bwah-ah-ah!

Oltre a queste bizzarre persone, nel corso dell'avventura Dave e i suoi amici di imbatteranno anche  in due strani esperimenti di laboratorio del Dottore: due tentacoli viventi, il mite Tentacolo Verde, preda continua di crisi depressive e appassionato di musica rock, e Tentacolo Viola, più aggressivo e posto dal padrone a guardia del laboratorio (sede degli strani esperimenti che lo scienziato sta conducendo su ordine della meteora). Questo senza contare il cugino Ted, defunto, mummificato e conservato in bagno!
In questa prima avventure Lucas, che ha ispirato anche un omonimo telefilm (ignoro se sia mai uscito in Italia) i protagonisti non hanno la possibilità di parlare con altri personaggi, e dunque molti degli indizi su cosa si deve effettivamente fare vengono forniti da numerose scene di intermezzo nelle quali gli Edison parlano tra loro. Una caratteristica del gioco che in seguito si perderà nelle avventure grafiche è quella dell'"effetto sorpresa": in vari momenti dell'avventura, tramite i già citati intermezzi, il dott. Fred e i suoi familiari si sposteranno in altre stanze della casa e dunque i protagonisti dovranno stare attenti a non farsi catturare, pena la reclusione nella prigione sotterranea: inizialmente non si ha la possibilità di fuggire, per cui se tutti e tre i protagonisti si fanno catturare il gioco è praticamente finito. Un'altra maniera per terminare prematuramente l'avventura è quella di... saltare in aria! In certe fasi del gioco l'utente dovrà far compiere a Dave e ai suoi amici una serie di azioni (passando il controllo anche a più personaggi alternativamente) in un breve periodo di tempo, al termine del quale... l'intera villa potrebbe esplodere! Infine, caso unico nella storia delle avventure della Lucas, può capitare che uno dei personaggi MUOIA! In questo caso apparirà nel giardino della villa una lapide con la scritta RIP (Riposa In Pace)! 

Questo è Dave, protagonista del gioco al quale potrete far compiere una serie di azioni, indicate nella barra sottostante! "E fu lo Scumm System"

ALTOLA'! Ecco qualcosa che non si incontra tutti giorni (o meglio, qualcUNO)!

Nonostante siano passati molti anni, Maniac Mansion risulta ancora oggi molto divertente, questo però se si ha la pazienza di sopportare alcuni bug presenti nel gioco, che ogni tanto costringono l'utente a riavviare il computer... consiglio dunque di salvare spesso le partite, ricordandosi poi in quale slot è stato effettuato il salvataggio, visto che ad essi non si può dare un nome.
Ricordo infine che Maniac Mansion si può trovare all'interno del gioco Day of the Tentacle, suo seguito ufficiale: per accedervi bisogna entrare nella stanza di Ed Edison ed usare il computer...